Dal 9 al 15 giugno – Chiostri Francescani, Ravenna
Giovani artisti per Dante è una rassegna a cura di Ravenna Festival

Alle 11 di ogni mattina, gli Antichi Chiostri Francescani accanto alla Tomba di Dante, saranno vetrina per gli sviluppi di Who Cares?, creazione collettiva dei quattro coreografi in residenza artistica (4 > 16 giugno) presso il Museo Classis di Ravenna per il progetto Sedimenti.
Sedimenti è una delle sezioni del progetto di Matera 2019 – capitale europea della cultura Petrolio dedicato al rapporto fra uomo e natura.

In Sedimenti, sezione a cura di Massimo Carosi, coreografi e danzatori provenienti da diverse parti del Mediterraneo si sono incontrati per fondere esperienze, visioni ed estetiche individuali in un’opera collettiva con l’intento di disegnare mappe di relazione uomo-ambiente. La creazione è stata concepita per spazi pubblici o non convenzionali, in grado di adattarsi di volta in volta al contesto che la accoglie.

Attraverso Cantieri Danza, con cui continua il dialogo dedicato alla danza nella cornice degli Antichi Chiostri Francescani, Ravenna Festival è diventato partner di Sedimenti, il cui spirito trova perfetta collocazione nei temi che percorrono la XXX edizione della manifestazione, “per l’alto mare aperto”. Il Mediterraneo è attraversato oggi da conflitti che ne sembrano mettere in crisi la vocazione di “mare tra le terre”, destinato a unire piuttosto che dividere. L’ elaborazione di metodologie di condivisione e di co-creazione fra autori con provenienze, visioni e percorsi artistici differenti diventa il possibile innesco di nuove traiettorie di ricerca coreografica.

Per approfondire → conversazione con Massimo Carosi – Magazine Ravenna Festival