Luogo

Ravenna
Artificerie Almagià
Categoria

Data

Mag 24 2018

Ora

17:00 - 18:10

EUFEMIA – Emozioni e sentimenti tra Oriente e Occidente

ore 17.00, Ex tiro a segno
Con gli alunni del corso a indirizzo musicale della scuola secondaria Novello

Abbiamo scelto la città di Eufemia come luogo di incontro, uno scambio di culture, di pensiero e di musica . Un luogo, dove i mercanti di sette nazioni diverse convengono ad ogni solstizio ed equinozio, un mercato non solo di scambi commerciali ma anche incontro dei sensi dove musica, profumi, sapori ed emozioni si fondono in un unico corpo. Un racconto quello di Calvino che confida nell’utilità dello scambio tra persone e culture oggi più che mai attuale.
Calvino descrive così: «Non solo a vendere e a comprare si viene a Eufemia, ma anche perché la notte accanto ai fuochi tutt’intorno al mercato, seduti sui sacchi o sui barili o sdraiati su mucchi di tappeti, a ogni parola che uno dice – come “lupo”, “sorella”, “tesoro nascosto”, “battaglia”, “scabbia”, “amanti” – gli altri raccontano ognuno la sua storia di lupi, di sorelle, di tesori, di scabbia, di amanti, di battaglie. E tu sai che nel lungo viaggio che ti attende, quando per restare sveglio al dondolio del cammello o della giunca ci si mette a ripensare tutti i propri ricordi a uno a uno, il tuo lupo sarà diventato un altro lupo, tua sorella una sorella diversa, la tua battaglia altre battaglie, al ritorno da Eufemia, la città in cui ci si scambia la memoria a ogni solstizio e a ogni equinozio.»

Insegnanti coinvolti: Egidio Collini (chitarra), Stefano Martini (Violino), Gian Luigi Naldi (clarinetto), Monia Giuliani (pianoforte), Elisabetta Agostini (canto corale)