Network XL

Network Anticorpi XL è la prima rete italiana dedicata alla giovane danza d’autore. Coinvolge attualmente 37 operatori di 15 Regioni e da dieci anni rappresenta una delle più significative “buone pratiche” della scena in Italia, un esempio concreto e significativo di promozione della “più nuova” generazione di coreografi italiani.

Anticorpi XL è una rete di operatori che condividono l’ideazione e l’attuazione di azioni attraverso la messa in rete delle risorse di ciascun partner e che si avvale del coordinamento organizzativo e finanziario dell’Associazione Cantieri. Un percorso collettivo che si arricchisce di nuove sfide culturali, grazie anche al riconoscimento triennale di “Azioni Trasversali di Promozione – progetti di ricambio generazionale” da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, condiviso con l’Associazione Culturale Danza Urbana e L’Arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, eccellenze nel panorama nazionale, che hanno saputo declinare la vocazione al far rete, alla formazione, alla promozione, allo sviluppo e alla pratica di una cultura originale sulla danza d’autore e di ricerca, ponendosi sempre a favore della cultura della contemporaneità.

I partner del Network XL svolgono un importante ruolo di scouting nel proprio territorio regionale di riferimento e sottoscrivono delle linee guida condivise che comprendono diverse modalità di supporto agli artisti, come seguire da vicino i processi di creazione, favorire la mobilità, creare occasioni per diffondere e osservare la giovane danza d’autore.

LE AZIONI

Il Network propone un’articolata gamma di azioni volte a rispondere alle necessità dei giovani autori nelle differenti fasi del loro percorso di crescita e maturazione. Ci sono azioni rivolte agli esordienti, che nella fragilità di un segno autoriale ancora in elaborazione, cercano esperienze formative, di scambio e di tutoraggio e di confronto con maestri; azioni dedicate, invece, a giovani autori che si sono già distinti per una cifra artistica definita e che desiderano sperimentarsi con i processi di creazione più complessi.

Network XL, con la volontà di innovare il sistema danza, ha investito sulla necessità di creare luoghi d’incontro e di confronto dove gli artisti trovano le condizioni indispensabili per conoscere e conoscersi; per imparare e sbagliare, interpretando il diritto all’errore come un fattore indispensabile, singolare e plurale, per la crescita artistica delle nuove generazioni.  La pluralità di sguardi e le diverse sensibilità, offerte dall’insieme degli operatori del Network danno corpo a un sistema capace di riconoscere e mappare capillarmente le “emergenze” artistiche, adattando e trasformando di conseguenza le proprie possibilità di intervento.

Network XL promuove, oltre alla Vetrina della giovane danza d’autore, azione condivisa da tutti i partner del network, anche Prove d’autore XL, CollaborAction XL, Nuove Traiettorie XL, CorpoGiochi XL, ResiDance XL, CollaborAction KIDS XL e Danza Urbana XL.

LA STORIA

Network Anticorpi XL nasce nel 2007 dall’esperienza maturata da Monica Francia e Selina Bassini come coordinatrici della rete regionale Anticorpi Emilia-Romagna. Partendo quindi dall’esperienza emiliano-romagnola si è diffuso il desiderio tra diversi operatori di ampliare il progetto, immaginandolo insieme su scala nazionale. Dall’esperienza regionale il Network eredita alcuni strumenti organizzativi e normativi che, uniti alle azioni di formazione, accompagnamento, tutoraggio, sostegno pre-produttivo e di creazione di opportunità di incontro e conoscenza con i programmatori italiani e stranieri, fanno in modo di aiutare il complesso cammino che un artista intraprende per emergere nella scena nazionale ed internazionale.

Fanno parte del Network Anticorpi XL:

Anticorpi – rete di rassegne, festival e residenze creative dell’Emilia Romagna (di cui fanno parte CantieriDanza Ravenna, Danza Urbana Bologna, l’Arboreto Teatro Dimora di Mondaino, Teatro Comunale ‘C. Abbado’ Ferrara, Santarcangelo dei Teatri, Teatro Gioco Vita di Piacenza, Europa Teatri Parma, Fondazione I Teatri Reggio Emilia, Solares Fondazione delle Arti Parma) e ATER – Associazione Teatrale dell’Emilia Romagna – Circuito Regionale Multidisciplinare per l’Emilia Romagna, 
circuito Amat per le Marche, circuito Arteven, Centro per la Scena Contemporanea-Operaestate Festival, Teatro Comunale della città di Vicenza, La Piccionaia per il Veneto, Mosaico Danza-Interplay e Fondazione Piemonte dal Vivo per il Piemonte, 
Teatro Pubblico Pugliese per la Puglia, Associazione CTRC Teatro Pubblico Campano per la Campania, Artedanzae20 e C.L.A.P.Spettacolodalvivo per la Lombardia, Teatro Akropolis per la Liguria, 
Fondazione Teatro di Pisa, Armunia, Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e Associazione CapoTrave-Kilowatt per la Toscana, ERT – Ente Regionale Teatrale Del Friuli Venezia Giulia per il Friuli Venezia Giulia, 
Triangolo Scaleno Teatro e Associazione Vera Stasi per il Lazio, ACS Abruzzo Circuito Spettacolo per l’Abruzzo, Fondazione Orchestra Haydn-BolzanoDanza/Tanz Bozen, Circuito Danza del Trentino-Alto Adige/Südtirol – Centro Servizi Culturali Santa Chiara e Associazione Incontri Internazionali di Rovereto-Oriente Occidente per Trentino-Alto Adige, CeDAC Sardegna e FIND-Festival Internazionale Nuova Danza Di Cagliari – Coop Maya e Associazione Enti Locali per le attività culturali e di spettacolo per la Sardegna, 
Basilicata 1799-Festival Città delle 100 scale per la Basilicata.

www.networkdanzaxl.org