Giunco | Appunti per un terzo paesaggio

Luogo

Artificerie Almagià
Via dell'Almagià 50
Categoria

Data

Set 14 2020

Ora

21:00

Giunco – prova aperta

sharing della residenza multidisciplinare nell’ambito del progetto Appunti per un Terzo Paesaggio per Viva Dante – Ravenna 2010/21
di e con Giacomo Gaudenzi, Paola Ponti, Giorgia Severi
a cura di Sabina Ghinassi e Selina Bassini

Appunti per un Terzo Paesaggio è il progetto di Almagià-rete di Associazioni ispirato al pensiero del paesaggista francese Gilles Clément, sostenuto da Regione Emilia-Romagna e Comune di Ravenna (Assessorato alle Politiche Giovanili e Cultura). Giunto alla quinta edizione, prosegue nella raccolta e nella costruzione di nuovi luoghi, connettendo paesaggio, natura, comunità e cultura, a partire dalle esperienze più liminali e sperimentali, privilegiando un approccio multidisciplinare, tra storytelling e storydoing, attraverso mostre, opere-ambiente, narrazioni, workshop, tra arti visive, performative, rigenerazione urbana, architettura. Negli Appunti il governo/sgoverno è in apparenza caotico ed entropico, accoglie la diversità culturale, la sperimentazione, usa l’errore come base di partenza, come riflessione sul limite, sulle possibilità di costruire nuovi orizzonti e nuove pratiche di comunità.

Tra gli Appunti 2020 un’azione speciale è quella pensata all’interno degli eventi dedicati alle celebrazioni Dantesche e selezionata dal Bando Dante 2020 dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna: Giunco, un progetto di lavoro che, ispirato alla pianta scelta da Dante come simbolo dell’Umiltà, mette al centro delle progettualità il valore del processo creativo e il coinvolgimento di diversi sguardi critici e d’autore, in una prospettiva di radicamento e di connessione multidisciplinare, con uno sguardo allargato alla relazione uomo-natura nella contemporaneità.
I protagonisti della residenza artistica/processo sono l’artista visiva Giorgia Severi, il musicista Giacomo Gaudenzi e la coreografa e danzatrice Paola Ponti, con curatela di Sabina Ghinassi e Selina Bassini.

L’evento è in rete anche con la Call for Dreams di Deriva Festival per l’Invito all’opera di ripensamento dell’area verde Il Deserto Rosso in Darsena di città e con l’eco market Garage Sale, nell’ottica di Darsena ecosistema creativo che caratterizza la pratica di Almagià-rete di associazioni e le associazioni partner.

* spettacolo ad ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria