DOYOUWANNAJUDGEME | Feltre-Zanni

Luogo

Artificerie Almagià
Ravenna
Categoria

Data

Set 13 2019

Ora

21:00

DOYOUWANNAJUDGEME

Vetrina della giovane danza d’autore

coreografia, regia, video e interpretazione Maria Vittoria Feltre, Luca Zanni e Nicola Simone Cisternino
residenze artistiche presso Company Blu nell’ambito del progetto ARTISTI NEI TERRITORI
con sostegno di MiBAC, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze”, Kinkaleri | spazioK. prato centro di
residenza regionale; Spazio Atelier delle Arti di Chelo Zoppi | Livorno

 

DOYOUWANNAJUDGEME concretizza in performance quelli che sono i ‘frammenti coreografici’ derivati da
un’analisi visiva e puramente personale dell’affresco ’Giudizio universale’ di Michelangelo Buonarroti. Partendo da
una serie di sperimentazioni suggerite dalla varietà di forme e dettagli che caratterizzano l’opera pittorica, il lavoro si
sviluppa attraverso la costruzione di una partitura coreografica suddivisa in ‘frame’ e basata sulla pluralità degli
elementi a disposizione con particolare interesse verso il punto di vista, il ‘complementarsi’ delle forme e la
frammentazione spaziale. La linea guida seguita, verte a formalizzarsi in una serie di getti estetici che si adattano ai
diversi corpi e alle diverse sensibilità degli artisti, come eventi che si susseguono.
Durante la performance dal vivo tre danzatori condividono lo spazio scenico sia confrontando le loro personali
rielaborazioni dell’opera pittorica, che relazionandosi con altrettanti ‘avatar’ in movimento trasmessi per mezzo di un
televisore presente sulla scena, dando così vita ad una serie di scambi, intrecci coreografici e ritmi tra performer reali e performer ‘su schermo’. Il progetto quindi, oltre a voler indagare sulle infinite possibilità di fruizione di un’ opera d’arte di qualsiasi natura, si focalizza sulla relazione tra due differenti modalità di proporre una partitura coreografica ad un pubblico: la concretezza della performance dal vivo e le possibili risposte emotive di una performance trasmessa all’interno di uno schermo piatto.