Il Festival

Ammutinamenti – Festival di danza urbana e d’autore viene realizzato a Ravenna dal 1999 dall’Associazione Cantieri Danza.
Ideato da Monica Francia e Selina Bassini che ne hanno curato la direzione artistica fino al 2019, ha promosso fin dai suoi esordi la parte più giovane e innovativa delle arti performative andando a modificare la struttura culturale del territorio e facendo avvicinare sempre di più il pubblico ravennate alla danza d’autore e di ricerca.
La curatela delle edizioni 2020 e 2021 è stata affidata alle molteplici visioni e intuizioni delle giovani operatrici Daniela Camerani, Francesca Serena Casadio, Christel Grillo, Giulia Melandri e Simona Pucciarelli, dal 2020 alla guida dell’Ass. Cantieri Danza in cui operano da diverso tempo ciascuna nel proprio ambito di competenza, insieme a Selina Bassini.
Dal 2022 il gruppo curatoriale è composto da Francesca Serena Casadio, Christel Grillo e Giulia Melandri.

Spazio di sperimentazione e innovazione dei linguaggi scenici della danza e strumento di rigenerazione e riscoperta dei luoghi della città, nonché di valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e architettonico, il Festival accoglie ogni anno spettacoli e creazioni site specific – concepite per lo spazio urbano e luoghi non convenzionali – di artistə noti nel panorama della danza contemporanea italiana e internazionale garantendo una pluralità di sguardi e visioni. Il programma ospita inoltre numerosi appuntamenti che coinvolgono la comunità locale in incontri e laboratori gratuiti legati al gesto e al movimento con l’obiettivo di accompagnarla in un percorso di avvicinamento allo spettacolo dal vivo partendo dall’incontro diretto con lə artistə e dalla pratica corporea creativa e inclusiva.
All’interno del Festival trova spazio, sin dalla sua nascita, anche la Vetrina della giovane danza d’autore del Network Anticorpi XL, piattaforma nazionale di emersione della nuova generazione di autorə della danza contemporanea e di ricerca italiana che ogni anno vede in scena le creazioni selezionate dai partner della rete attraverso una call nazionale e il percorso formativo Nuove Traiettorie, durante il quale un gruppo di giovani autorə provenienti da tutta Italia vive appieno le giornate di Festival e la città di Ravenna.

in collaborazione con

Comune di Ravenna

con il sostegno di

MIC
Visit Emilia Romagna | APT
Regione Emilia-Romagna
ESP Centro Commerciale
ATER Fondazione
Network Anticorpi XL

e in collaborazione con

SpazioA - rassegna Ra-dici35

collaborazione tecnica

Audioelite

progetto grafico

Agenzia image

video

media partners

Gagarin Magazine
Igers Ravenna