Aristide Rontini inizia il suo percorso artistico in campo teatrale dove viene in contatto con diverse pratiche del teatro contemporaneo. Nel 2010 si diploma alla Rotterdam Dance Academy. Ha danzato nei lavori di Conny Janssen Danst, Micheal Schumacher, Georgh Reischl, Candoco Dance Company e Alessandro Carboni. Lavora con Simona Bertozzi (It), Balletto Civile (It), Angelica Liddell (Sp) e Producentbyrån/Spinn (Sv). Ha creato It moves me e Giovane Notturno. Nel 2016 è stato selezionato alla Vetrina della Giovane Danza d’autore del Network Anticorpi XL. E’ danzeducatore®. Ha realizzato i progetti di danza di comunità Dancing like Yves e Ai margini del cuore in collaborazione con il Museo Civico del San Domenico di Imola. Ha partecipato al progetto europeo di danza inclusiva Moving beyond inclusion.

 

ph. Dario Bonazza