Spaesamenti e Radicamenti

ll Festival Ammutinamenti stabilisce nuove mappe per decifrare il mondo attraverso la pratica della Danza Contemporanea, medium artistico liminale, sociale, etico e antropologico poiché si presta come dispositivo a interpretare la nostra situazione attuale nella sua complessità, suggerendo percorsi per abitarla nel momento di un’evoluzione radicale alla quale non possiamo sottrarci.
Il termine Antropocene definisce la nostra era ed è arrivato quando ormai è stata superata la soglia della nostra rapacità sul mondo. Ora è il Postumano a definire lo spazio-tempo liquido nel quale ci troviamo immersi, contemporaneamente vicino e lontano, con il quale ogni giorno rinegoziamo, anche inconsapevolmente, il nostro “essere nel mondo”. Abbiamo bisogno di un diverso paradigma culturale per tradurre questa complessità, contratta tra lo Spaesamento che deriva da una caduta della certezza dei confini spazio-temporali tradizionali e il Radicamento necessario per un nuovo modo di abitare la casa collettiva in cui viviamo. Si tratta di costruire un “sentirsi a casa” familiare, dentro qualcosa che conosco, che ri-conosco e fa parte della mia identità, un’identità non fissa ma sempre mobile, dinamica. La nuova condizione umana è infatti all’origine di nuove costruzione identitarie, fa interagire in forme nuove e multiformi le identità tradizionali, siano esse nazionali, transnazionali, etniche, culturali, individuali. Non vi sono “purezze” culturali, “purezze” identitarie, ma radici plurali ed eterogenee, rizomatiche, esattamente come avviene in Natura.

Ammutinamenti 2019 racconta questo, attraverso spettacoli che narrano la nostra identità molteplice, spaesata e impaurita e, allo stesso tempo, radicata, profonda, creativa, incantante: posso ritrovare un frammento di me stessa entrando nelle performance di artisti molto diversi come diversa è la mia identità. Ammutinamenti continua quindi a lavorare sugli attraversamenti, indicando queste esperienze di confine come possibilità inedite di restituire emozioni, narrazioni e interpretazioni riguardo le differenze, le culture, le cittadinanze e le forme di convivenza nella nostra contemporaneità.

Calendario 2019

Nessun evento trovato!