Divenire conduttori del Sistema CorpoGiochi® – un atto politico

Un’Antenna non si giudica dagli errori ma dal coraggio

Il Metodo

CorpoGiochi® è un metodo originale di formazione all’esperienza corporea, fruibile da tutti, che pone al centro il corpo come esperienza di confine e come strumento creativo di incontro e relazione. Parte da una concezione politica del corpo e del suo potere di trasformazione e cambiamento.

Riesce a creare in pochissimo tempo, un esempio concreto di micro-società ideale dove poter agire tutte le potenziali capacità delle persone di sentirsi parte, e quindi di prendersi cura, di un unico organismo interconnesso. La sua natura rivoluzionaria si manifesta grazie alla creazione di un luogo e di un tempo dove, con grande semplicità ed immediatezza, le parole e i corpi tornano ad avere valore, peso, importanza e significato. Un Atto politico.
E’ un metodo strettamente esperienziale in quanto, solo sperimentando la trasformazione personale e di gruppo, si facilita la possibilità che un impatto tale permanga nella memoria sia fisica che emotiva e si trasformi in apprendimento tale da cambiare i comportamenti.

Il percorso di formazione

Il conduttore del Sistema CorpoGiochi® si presenta col nome Antenna. Il conduttore Antenna guida i laboratori e conduce gli eventi sia a scuola che fuori dalla scuola (Off).  Nelle sessioni di lavoro presenta CorpoGiochi® come un gioco di ruolo: con un suo lessico originale, un campo di gioco, regole, prove da superare e informazioni da ricercare per accedere ai livelli successivi.
Riceve le direttive di gioco, le istruzioni, le prove da superare sotto forma di messaggi, usando il proprio corpo come mezzo di comunicazione concreto, come modello che testimonia una presenza allenata, flessibile e connessa con se stessa. Sono i messaggi che riceve che contengono le informazioni necessarie a tutti per poter giocare. Trasmette poi queste informazioni usando un linguaggio essenziale e adeguato ai partecipanti.
L’Antenna non è in grado di sapere a priori quale tipo di indicazioni o di informazioni darà, né quale tipo di esperienza fisica suggerirà. Solo stando a contatto con il gruppo, con la sua magmatica originalità, solo aprendo le porte della percezione, solo partecipando, può intuire e scoprire di cosa il gruppo ha bisogno. Il percorso di tipo strettamente esperienziale prevede necessariamente la partecipazione come persona adulta (Allungato) nei molti moduli CorpoGiochi® che sono stati ideati per la comunità scolastica dove viene messa in campo una relazione (non gerarchica) con i bambini e le bambine, le ragazze ed i ragazzi che tras/forma e nutre ogni persona adulta. Prepara a destabilizzare la propria idea di relazione gerarchica tra persone Allungate e Compatte.

Obiettivi

Obiettivo del percorso di formazione del conduttore del Sistema CorpoGiochi® è quello di avvicinare persone al progetto consapevoli del compito politico che si troveranno a svolgere e consapevoli della trasformazione e del cambiamento che vogliono sperimentare prima di tutto su loro stessi. La metodologia del percorso è centrata sul coinvolgimento attivo e diretto, sulla possibilità di sperimentare e trasmettere esperienzialmente saperi e competenze. Quindi non sarà richiesto un grande investimento economico alla persona che vuole formarsi, e neppure verrà consegnata al neo conduttore un documento che lo rende libero di applicare il metodo autonomamente fuori dal Sistema.

A chi si rivolge

Persone maggiorenni

I formatori

Responsabile della formazione Monica Francia

Costi

Il percorso di formazione è gratuito. Si richiede l’adesione come socio all’associazione Cantieri (10€).

Per maggiori informazioni e per inviare domande di partecipazione:
monicafrancia@corpogiochiascuola.org

 

Percorso previsto per conduttore Antenna del Sistema CorpoGiochi®

Articolazione del percorso per Antenna nei Moduli previsti nella scuola e OFF:
1. Partecipa al corso di formazione che annualmente viene proposto a Ravenna per diventare Allungato nei moduli previsti nella Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria (5), che prevede un incontro dedicato per ogni modulo seguito da una prova sul campo a Scuola (5 incontri).
Riceve l’attestato per ogni Modulo se supera la prova e se invia una restituzione scritta dell’esperienza.
Certificato di Allungato MODULO INFANZIA/PRIMO MODULO (classe prima di Scuola Primaria)
Certificato di Allungato SECONDO MODULO (classe seconda di Scuola Primaria)
Certificato di Allungato TERZO MODULO (classe terza di Scuola Primaria)
Certificato di Allungato QUARTO MODULO (classe quarta di Scuola Primaria)
Certificato di Allungato QUINTO MODULO (classe quinta di Scuola Primaria)

Dopo aver concluso la formazione nel ruolo Allungato, per continuare il percorso e affrontare la formazione nel ruolo di Antenna, viene fatta richiesta alla responsabile della formazione.

2. Partecipa al corso di formazione che annualmente viene proposto a Ravenna per diventare Antenna nei moduli previsti nella Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria (5), che prevede un incontro dedicato per ogni modulo seguito da una prova sul campo a Scuola (vedi menù CG).

E’ prevista la presenza di un’aggiust’Antenna ( esterna al laboratorio o Allungata) durante ogni incontro. Riceve l’attestato per ogni Modulo se supera la prova e se invia una restituzione scritta dell’esperienza.

Certificato di Antenna MODULO INFANZIA/PRIMO MODULO (classe prima di Scuola Primaria)
Certificato di Antenna SECONDO MODULO (classe seconda di Scuola Primaria)
Certificato di Antenna TERZO MODULO (classe terza di Scuola Primaria)
Certificato di Antenna QUARTO MODULO (classe quarta di Scuola Primaria)
Certificato di Antenna QUINTO MODULO (classe quinta di Scuola Primaria)

Dopo aver concluso la formazione nel ruolo Antenna nei Moduli della Scuola Primaria, per continuare il percorso e affrontare la formazione nel ruolo di Antenna nei Moduli della Scuola Secondaria, viene fatta richiesta alla responsabile della formazione.

3. Partecipa come assistente Antenna agli incontri nei moduli previsti nella Scuola Secondaria, e conduce il laboratorio come prova sul campo a Scuola (vedi menù CG). E’ prevista la presenza di un’aggiust’Antenna durante ogni incontro.

Riceve l’attestato per ogni Modulo se supera la prova e se invia una restituzione scritta dell’esperienza.

Certificato di Antenna MODULO NERO (classe prima di Scuola Media)
Certificato di Antenna MODULO BIANCO (classe seconda di Scuola Media)
Certificato di Antenna MODULO ROSSO (classe terza di Scuola Media)
Certificato di Antenna MODULO MAP YOUR LIFE (classi di Scuola Superiore)

Dopo aver concluso la formazione nel ruolo Antenna nei Moduli della Scuola Secondaria, per continuare il percorso e affrontare la conduzione delle Prove da Superare negli Eventi CorpoGiochi® a Scuola e la formazione nel ruolo di Antenna OFF, viene fatta richiesta alla responsabile della formazione.

4. Partecipa come Antenna alla conduzione delle Prove da superare previste negli Eventi di CorpoGiochi® a Scuola: Compito in Piazza (Prova dell’incrocio dei Venti, Prova di Affidamento /Animale guida e Prove degli Stormi) e Compito all’Almagià (Prova del Fuoco, Prova degli stati della materia e Performance Bianco).

E’ prevista la presenza di un’aggiust’Antenna durante ogni Evento.
Riceve l’attestato per ogni Prova condotta (se supera la prova e se invia una restituzione scritta dell’esperienza.

Certificato di Antenna Prova di Affidamento /Animale guida (classe quarta di Scuola Primaria)
Certificato di Antenna Prova dell’incrocio dei Venti/ Prove degli Stormi (classe quinta di Scuola Primaria)
Certificato di Antenna Prova degli stati della materia (classe prima di Scuola Media)
Certificato di Antenna Performance Bianco (classe seconda di Scuola Media)
5. Partecipa come assistente Antenna agli incontri CorpoGiochi® OFF (Laboratorio Compatto e Allungato) e conduce alcuni laboratori CorpoGiochi® OFF (Laboratorio Compatto) come prova sul campo (vedi menù CorpoGiochi®).

E’ prevista la presenza di un’aggiust’Antenna durante ogni incontro.
Riceve l’attestato se supera le prove e se invia una restituzione scritta dell’esperienza.
Certificato di Antenna MODULO OFF (comunità riunite da una call o comunità già esistenti)

Cosa significa ricevere il Certificato di Antenna del Sistema CorpoGiochi®

1. Partecipare attivamente al gruppo delle Antenne certificate che si riunisce per confrontarsi su questioni prettamente organizzative e pratiche e aggiornarsi regolarmente sulle novità interne al metodo.
2. Partecipare attivamente agli incontri di aggiornamento previsti annualmente.
3. Condurre annualmente il numero di laboratori richiesti dagli insegnanti e suddivisi in autonomia dal gruppo delle Antenne, e tutorare le prove sul campo di Antenne e Allungati in formazione.
4. Aderire alla Mappatura etica dell’Antenna CorpoGiochi® e rendersi disponibile a partecipare ai laboratori nel ruolo di Allungato.
5. Ricevere il Compenso previsto dal Prezzario CorpoGiochi® per ogni laboratorio condotto, dopo aver rispettato le mansioni previste per ogni Modulo (vedi Mansionario)

Se il conduttore Antenna rimane inattivo per più di tre anni, non è più ritenuto idoneo a svolgere il ruolo.

Mappatura etica dell’Antenna CorpoGiochi®

in cui vengono indicati tutti quei principi fondamentali per essere Antenna. 
L’Antenna considera l’esperienza di conduzione dei laboratori del Sistema CorpoGiochi, come:

1 – un’occasione importante di lavoro su se stessa, di presa di coscienza del tipo di atteggiamento sia fisico che emozionale che vive nella relazione con l’altro.
2 – un’occasione importante di proporsi come strumento consapevole del compito politico da svolgere e consapevole della trasformazione e del cambiamento da sperimentare prima di tutto su di sè. e strumento consapevole della trasformazione e del cambiamento che si raggiungono con l’utilizzo della metodologia (che ogni Antenna può personalizzare ed implementare se questo porta agli stessi risultati).

Mantiene, durante gli incontri, un’auto-osservazione costante sia sull’uso del corpo che sull’uso del linguaggio verbale, per cercare di modificare ogni modalità relazionale meccanica e stereotipata, mantenendo aperta la ricerca continua di modi diretti e concreti che possano portare a una migliore consapevolezza e arricchimento di sé. Viene richiesta particolare attenzione alla capacità di approccio non autoritario e paritario all’incarico richiesto, nonostante il ruolo di ‘potere’ che si chiede di incarnare. L’Antenna si impegna ad allenarsi per applicare le regole del Metodo nella vita quotidiana, ma soprattutto nella relazione con gli altri conduttori (Antenna e Allungato).
L’Antenna si impegna, alla fine di ogni incontro, a chiedere consiglio agli Allungati, in merito alla propria conduzione, in base alle caratteristiche specifiche dei gruppo.L’Antenna comunica e condivide nel gruppo Antenne le scoperte sperimentate durante la conduzione dei laboratori.

Per questo l’Antenna:

- Conosce e utilizza il linguaggio del movimento e della danza e allena la relazione corporea con sensibilità e consapevolezza dei propri limiti e della proprie potenzialità. 

– E’ consapevole che la propria personale formazione non è mai conclusa.
– Sa condurre se stesso e i partecipanti a sperimentare l’autonomia e anche l’errore.

L’ambito nel quale l’Antenna opera, è solo il Sistema CorpoGiochi® in tutta la sua articolazione.

Percorso previsto per conduttore Allungato del sistema CorpoGiochi®

Articolazione del percorso per Allungato nei moduli previsti nella Scuola
1. Partecipa al corso di formazione che annualmente viene proposto a Ravenna per diventare Allungato nei moduli previsti nella Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria (5), che prevede un incontro dedicato per ogni modulo seguito da una prova sul campo a Scuola (5 incontri).

Riceve l’attestato per ogni Modulo se supera la prova e se invia una restituzione scritta dell’esperienza.

Certificato di Allungato MODULO INFANZIA /PRIMO MODULO (classe prima di Scuola Primaria)
Certificato di Allungato SECONDO MODULO (classe seconda di Scuola Primaria)
Certificato di Allungato TERZO MODULO (classe terza di Scuola Primaria)
Certificato di Allungato QUARTO MODULO (classe quarta di Scuola Primaria)
Certificato di Allungato QUINTO MODULO (classe quinta di Scuola Primaria)

Cosa significa ricevere il Certificato di Allungato del sistema CorpoGiochi®

1. Partecipare attivamente agli incontri di aggiornamento previsti annualmente.
2. Condurre annualmente il numero di laboratori richiesti dagli insegnanti assegnati a seconda della propria disponibilità.
3. Ricevere il Compenso previsto dal Prezzario CorpoGiochi per ogni laboratorio condotto.

Se il conduttore Allungato rimane inattivo per più di tre anni, non è più ritenuto idoneo a svolgere il ruolo.

Chi è L’Allungato

Nei laboratori del Sistema CorpoGiochi® per la comunità scolastica (dall’infanzia alla primaria) partecipa al gioco l’intera classe, suddivisa in gruppi di 5 bambini. Ogni gruppo, sin dal primo incontro accoglie un componente adulto esterno (il conduttore Allungato) che partecipa diventando membro di un gruppo eterogeneo nel quale tutti sono importanti e utili al gruppo stesso.

Compatto/Allungato

Questi sono i termini previsti per i partecipanti al gioco a seconda che siano bambini/e o adulti. I termini inquadrano con chiarezza lo strumento di lavoro: il corpo. Sono infatti due diverse modalità di essere-corpo-nel-tempo. CorpoGiochi® parte da un’idea di bambino/ragazzo inteso come persona piccola, compatta, che ha tutto ciò che gli serve, che non è la parte di qualcuno più grande, che non ha nulla a che fare con un uomo in miniatura. Il Compatto è competente. Il termine Allungato definisce invece un adulto che, rispetto al bambino, ha semplicemente un tempo di vita più lungo, un corpo che ha subito più mutamenti e ha attraversato più esperienze. Tra Compatti e Allungati non ci sono gerarchie prefissate.

L’Allungato si presenta al gruppo al quale è stato assegnato come partecipante con compiti particolari; usa un approccio fisico e un linguaggio autorevoli (mai autoritari); segue le direttive dell’Antenna come i Compatti, per superare insieme a loro le prove nel rispetto delle regole del gioco.

L’Allungato mostra ai bambini un modello di adulto che ascolta, che rispetta le regole e che si mette in gioco con il proprio corpo, abbandonandosi con piena fiducia alle mani dei suoi compagni di gruppo, accompagnandoli alla scoperta delle grandi differenze tra un corpo adulto e uno bambino.

L’Allungato lascia ai singoli la responsabilità di decidere, di trovare un accordo o una soluzione; allo stesso tempo chiede loro di rispettare i tempi stabiliti per la ricerca della soluzione, adottando il confronto, la discussione pacifica o più semplicemente una conta.

Si chiede al conduttore Allungato di considerare l’esperienza di guida come un’occasione importante di lavoro su se stessi, di presa di coscienza del tipo di atteggiamento sia fisico che emozionale che vivono nella relazione con i bambini. Si chiede loro di mantenere, durante gli incontri laboratoriali, un’auto-osservazione costante sia sull’uso del corpo che sull’uso del linguaggio verbale, per cercare di modificare ogni modalità relazionale meccanica e stereotipata, mantenendo aperta la ricerca continua di modi diretti e concreti che possano portare a una migliore consapevolezza e arricchimento di sé.

L’Allungato si impegna ad allenarsi per applicare le regole del Metodo nella relazione con gli altri conduttori (Antenna e Allungato.  L’Allungato si impegna, alla fine di ogni incontro, a consigliare l’Antenna in merito alla sua conduzione, in base alle caratteristiche specifiche del gruppo di cui fa parte.