supportER - nuova azione della Rete Anticorpi
Categoria

Data

Nov 24 2020

supportER – la nuova azione di Rete Anticorpi

È nata supportER, nuova azione che mira a sostenere i giovani autori e autrici del territorio regionale attraverso l’erogazione di borse di ricerca e borse di studio e altri strumenti utili a mantenerne vive le progettualità creative e produttive.

Nello specifico supportER offre tre borse di ricerca del valore di 2.000€ ciascuna a tre giovani artisti, insieme a un ulteriore sostegno di 1.000€ per l’accompagnamento critico di un mentore scelto dall’autore stesso per il proprio percorso di ricerca e ad altri strumenti offerti dai partner della Rete Anticorpi.

Gli artisti vincitori delle borse di ricerca sono:
⇒ Aristide Rontini/Nexus con il progetto ALEXIS 2.0
⇒ Ginevra Panzetti ed Enrico Ticconi/VAN con il progetto Interrogando i linguaggi
⇒ Giuseppe Vincent Giampino/ TIR Danza con il progetto FF

Oltre alle borse di ricerca, l’ azione mette in palio tre borse di studio e alcuni strumenti di accompagnamento e formazione destinate alle giovani autrici Francesca Caselli ed Emma Saba e al duo artistico Jari Boldrini e Giulio Petrucci, che hanno attraversato le azioni del Network Anticorpi XL, la rete nazionale dedicata alla promozione della giovane danza d’autore.

L’emergenza sanitaria che stiamo attraversando ha avuto profonde ripercussioni sulla nostra quotidianità, sull’economia, sulla collettività. Il settore dello Spettacolo dal Vivo – in particolare modo il comparto della danza – ha risentito fortemente del blocco delle attività e di una loro ripresa vincolata da severe disposizioni sanitarie.
Con supportER Anticorpi – Rete di Festival, Rassegne e Residenze creative dell’Emilia-Romagna vuole contribuire a costruire le condizioni necessarie a garantire un supporto ai giovani autori e autrici del territorio regionale, i soggetti più deboli del sistema della danza, elemento più vitale e dinamico e, al contempo, la parte più fragile ed esposta che dispone di minori garanzie e strumenti per reggere all’impatto della crisi che avanza.

L’azione intende operare in una logica di sistema e generare una circolarità delle risorse investite che, rivolte agli autori emergenti, ritornano agli Organismi di Produzione regionali nella forma di progettualità già avviate. Il progetto garantisce inoltre la possibilità di tenere viva la specificità del sistema dell’Emilia-Romagna che negli anni ha visto emergere nuove autoralità che hanno saputo ottenere un importante riscontro sulla scena nazionale e internazionale.